Tiro a Volo Ghirlandina
Ricerca nel sito:

Cerca Oggetti

Prodotti del Marchio "NIKON"

La società nacque nel 1917, con il nome Nippon Kogaku Kogyo, dall'unione di due società leader nel settore ottico. La società si specializzò nella costruzione di lenti e strumenti di precisione per fotocamere, binocoli, microscopi e strumenti di rilevazione. Durante la Seconda guerra mondiale Nikon divenne fornitrice di binocoli, periscopi e altra strumentazione ottica per l'esercito giapponese e si ingrandì fino a contare 19 stabilimenti industriali e 23000 dipendenti. Dopo la fine della guerra, tornò ai prodotti per i civili, riducendosi a una singola fabbrica e 1400 impiegati. Nel 1946 acquisì il nome Nikon, dall'unione Nippon K?gaku ("ottica giapponese") con la parola Ikon, con riferimento alla Zeiss. Anche uno dei primi modelli di fotocamera del dopoguerra prese il nome di Nikon, più precisamente Nikon I, ideato da Masahiko Fuketa. Nel 1980, Nikon produsse il primo motore passo passo (stepper), il NSR-1010G. Da allora, Nikon ha creato oltre 50 modelli di stepper e scanner per la produzione di display basati su semiconduttore e cristalli liquidi. Nel 1982 fu fondata negli Stati Uniti la Nikon Precision Inc. (NPI), specificatamente per produrre e rivendere stepper. Alimentata da un mercato molto vivo e in espansione, questa branca della Nikon si è rapidamente ingrandita. Nel 1990, NPI aprì la propria sede centrale a Belmont (California), che oggi comprende uffici, centri di formazione, e dipartimenti di marketing. Nel 2002, la Nikon contava circa 14000 dipendenti. Fra i prodotti più celebri di Nikon si possono citare gli obiettivi Nikkor, le fotocamere SLR della serie F, le fotocamere subacquee Nikonos e, recentemente, la serie D delle SLR digitali. La serie D (soprattutto modelli come la Nikon D200, Nikon D70 e Nikon D50), insieme alla serie Coolpix, hanno dato un contributo notevole all'affermazione della fotografia digitale a livello amatoriale e semi-professionale. Nel 2005 viene introdotta sul mercato una nuova reflex digitale, la Nikon D200, che stravolge totalmente il concetto di reflex prosumer, in quanto la Nikon D200 ha tutte le carte in regola per essere considerata una reflex professionale a tutti gli effetti, essendo dotata di caratteristiche prima riservate alle top della gamma come ad esempio la Nikon D2X. Nel 2006 Nikon ha presentato la Nikon D40, che viene considerata la più piccola e leggera reflex digitale in commercio e successivamente un miglioramento della stessa chiamato Nikon D40x. Nel 2011 la Nikon, presenta la Nikon AW100, dove AW sta per "All Weather" (ossia "tutte le stagioni", inteso come tutte le condizioni atmosferiche): questa abbreviazione indica una nuova gamma di fotocamere Nikon (di cui l'AW100 è capostipite) in grado di sopportare le più dure condizioni ambientali (macchine di questo tipo sono già commercializzate da Casio, da Fujifilm e da Pentax). Nello specifico la AW100, che vanta di una risoluzione di ben 16Mpx e uno zoom di 5x (caratteristiche eccezionali per questa categoria), può resistere a temperature di -10 °C sotto lo zero, sopporta cadute fino ad 1,5 metri di altezza, è subacquea fino a 10 metri ed è utilizzabile sia sulla neve che ad alta quota (persino all'esterno di aerei). Nikon AC-2E Data Link System (1993) Fra i principali competitor di Nikon si possono citare, Canon, Fujifilm, Leica, Minolta , Panasonic, Olympus e Pentax. In particolare, Nikon e Canon si contendono una notevole porzione degli acquirenti di reflex digitali tra i fotografi amatoriali, i semiprofessionisti e professionisti.

2 Prodotti Trovati

NIKON ACULON AL11

Telemetro.

PREZZO: 239.0€

DETTAGLI - ORDINA

NIKON PROSTAFF 5 8x42

Binocolo.

PREZZO: 245.0€

DETTAGLI - ORDINA

Meteo & Link sponsorizzati

Desktop weather

ASD Tiro a Volo Ghirlandina 2011 - Via per Spilamberto n.217 - San Cesario sul Panaro(MO) - 059 930268